Carica Aria Condizionata auto

La F.lli Marasco effettua la Carica Aria Condizionata su tutti i tipi di auto: Siamo attrezzati anche con il Nuovo gas R1234fy!

Con l’arrivo del caldo, è molto probabile iniziare a notare che il climatizzatore della propria auto non raffreddi più come dovrebbe. L’anomalia più frequente è quella in cui l’aria esce calda nonostante aver avviato il condizionatore e impostato la temperatura sul minimo. In un altro caso si potrebbe notare che l’aria esce fredda, ma non più come prima. Infine una delle anomalie del nostro condizionatore è quella in cui l’aria esca fredda da un lato e calda dall’altro.

Tutti questi indizi ci indicano che il livello del liquido refrigerante è al minimo, e pertanto è necessario effettuare la carica aria condizionata.

In generale, ci vogliono circa quattro anni prima che un’autovettura nuova (o che abbia caricato in precedenza l’aria condizionata) cominci ad avvertire questi tipici segnali.

In casi eccezionali però, questi stessi segnali possono essere indicazione di una perdita o micro-perdita del gas refrigerante. Per potersi accorgere di questa eventuale perdita, bisognerebbe prima effettuare la carica aria condizionata e tenerne sotto controllo la durata e/o eventuali fuoriuscite di liquido. Se la carica aria condizionata non dovesse durare per molto tempo, e non si fossero notate evidenti perdite di liquido, è molto probabile che ci sia una micro-perdita. In questo caso è necessaria l’iniezione di un liquido ‘tura-falle’, efficace per tappare eventuali micro-perdite, per poi andare ad effettuare nuovamente la carica aria condizionata.

Il Nuovo gas R1234yf: Che cos’è e perché è stato messo in commercio

Da diversi anni in Europa ci si sta muovendo verso la salvaguardia dell’ambiente. Molti cambiamenti sono stati già attuati in campo automotive, e fra i vari si è giunti anche agli impianti di climatizzazione presenti sui veicoli. Il gas R134a (fino ad oggi utilizzato sui veicoli immatricolati prima del 2011) favorisce l’effetto serra, avendo un indice GWP (Global Warming Potential) pari a 1430 e un tempo di vita medio nell’atmosfera di 12 anni.

Una nuova normativa Europea è stata dunque introdotta per limitare quanto più possibile l’immissione in atmosfera di questi gas fluororati, imponendo l’utilizzo di refrigeranti con un GWP massimo di 150. Il gas scelto dai costruttori automobilistici per la climatizzazione è ora l’R1234yf, con indice GWP pari a 4 e un tempo di vita in aria di soli 11 giorni! Per via delle sue altissime qualità che garantiscono un bassissimo impatto ambientale ha un costo più alto rispetto al vecchio gas R134a.

Il fresco in auto è un diritto di tutti, ecco perché qui alla F.lli Marasco ci siamo attrezzati con il nuovo macchinario TWIN PRO, dotato di entrambi i gas refrigeranti (R134a e il Nuovo R1234fy) per consentire la carica dell’aria condizionata a tutti i tipi di veicoli. (N.B. Un veicolo dotato di impianto che supporta il gas R134a non potrà essere caricato con il gas nuovo, e viceversa).

Il caldo inizia a farsi sentire? Prendi appuntamento da noi per la carica aria condizionata! 😉 Chiama lo 0331 611230

Metti ‘Mi Piace’ alla nostra pagina Facebook: https://www.facebook.com/fllimarasco1982

Seguici su Instagram: https://www.instagram.com/fllimarasco1982

F.lli Marasco, da Noi sei di Casa!

Carrozzeria, Centro Revisioni, Meccanico e Gommista di fiducia nella Provincia di Varese, ed in particolare nei comuni di Fagnano Olona, Solbiate Olona, Cassano Magnago, Cairate, Busto Arsizio, Gallarate e Olgiate Olona.

Orari di Apertura

Lun-Ven 8:00 12:00 – 14:00 18:30

Sab 8:00 12:00

CALENDARIO

Il calendario è in caricamento...
Powered by Booking Calendar

Per info, un preventivo, disponibilità

Contattaci
Chiama ora